Safety

Precauzioni per lampade fluorescenti contenenti mercurio.
Lampada rotta? Cosa fare e come smaltirla.

Può succedere che accidentalmente una lampada si rompa, cadendo a terra o in altro modo.
La cosa non deve destare preoccupazione perchè le lampade elettroniche a risparmio energetico contengono solo 
una piccolissima parte di mercurio.
E’ comunque consigliabile ridurre al minimo l’esposizione a questo materiale.

Ecco come procedere :

    • Fate attenzione a non tagliarvi con i vetri rotti.
    • Nel caso in cui la lampada si sia rotta mentre è ancora attaccata al portalampada, assicuratevi di 
togliere la corrente prima di rimuoverla.
    • Spazzate e raccogliete i pezzi della lampada, usando ad esempio uno straccio vecchio o un pezzo 
di nastro adesivo per i pezzi di vetro più piccoli.
    • Utilizzate un aspirapolvere solo se non c’è altra scelta e svuotate subito dopo il sacchetto.
    • Rimuovete tutti i frammenti della lampada portandoli fuori in un sacchetto.
    • Rimuovete tutti i frammenti della lampada dalla vostra casa portandoli fuori in un sacchetto.
    • Aerate la stanza.
    • Smaltite la lampada correttamente in uno dei centri raccolta comunali (Qui trovate l’elenco).

Cose da sapere.

    • La via principale d’ingresso del mercurio nel corpo umano è attraverso le vie aeree, quindi
 respirandolo.
    • Il mercurio evapora lentamente a temperatura ambiente: se la lampada si rompe mentre è 
 accesa e di conseguenza calda, la maggior parte del mercurio sarà già in forma gassosa.
    • Il mercurio in una lampada rotta tende ad attaccarsi ai frammenti e a vaporizzare un po’ alla 
 volta nel tempo. Portare il sacchetto con i rifiuti fuori casa e riciclarlo subito manterrà il vostro ambiente al sicuro. Lo stesso 
 vale per l’aspirapolvere: se terrete i frammenti chiusi dentro al contenitore, il mercurio 
 verrà rilasciato un po’ alla volta ad ogni utilizzo.
    • Ventilare subito la zona interessata riduce notevolmente il livello di vapore di mercurio 
presente.
    • Utilizzare lampade fluorescenti Airam vi darà la garanzia che il contenuto di mercurio all’interno 
sia entro i limiti stabiliti dalla direttiva RoHS* e spesso anche inferiore.
    • Le lampade contenenti mercurio devono essere smaltite in modo corretto per ridurre al minimo il loro impatto ambientale.
    • Le lampade sono contrassegnate dal simboloindica che lo smaltimento di tale prodotto non può avvenire assieme al resto dell’immondizia, 
ma nei centri comunali di raccolta.
    • Tutti i prodotti Airam soggetti a RAEE** espongono il simbolo del bidone barrato e devono essere smaltiti come previsto dalla normativa vigente.

[*] RoHS: Direttiva 2002/95/CE sulla restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, recepita con DLgs 25 luglio 2005, n.151
[**] RAEE: Direttiva 2002/96/CE sui Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, recepita con DLgs 25 luglio 2005, n.151v

Ricordate: Il riciclaggio è essenziale per le lampade a risparmio energetico.

^